Archivi categoria: Politics

Why am I?

Why am I?

“Why
Am I?
Is it to face the pangs of hunger
Of prejudice, self-ravaged by
Hopelessness, defeat?
Is it to retreat
From aggressive machinations
Of violence unrestrained?
Or to succumb
To lusting power in eyes intent
On enslaving my productivity?
Is it to be dumped in
Cycles of servitude, to face
The doom of mythical freedom?
To lower my face
In honor of cruel hierarchies
Craving my consent?
Or is it to turn
Defiant, towards resolve
To own the deeds of my life
To raise my fist to touch
Yours and back towards my heart
Yourself in myself, look here
I Am”

(“Perché esisto?
E’ per affrontare i morsi della fame e del pregiudizio, auto-devastato dalla disperazione e dalla sconfitta?
E’ per battere in ritirata da macchinazioni aggressive di sfrenata violenza?
O per soccombere alla sete di potere in occhi intenzionati a rendere schiava la mia produttività?
E’ per essere svenduto in cicli di servitù, e far fronte al destino di un mito di libertà?
Per abbassare la mia faccia in onore di gerarchie crudeli che implorano il mio consenso?
O per rivolgermi, ribelle, alla decisione di possedere gli atti della mia vita?
Per alzare il mio pugno a toccare il tuo, e poi indietro verso il mio cuore, il tuo nel mio, guarda:
Io esisto.”)

(Inside the Africa Museum, Johannesburg)

Photo taken in 2012, Oct 28.

Lascia un commento

Archiviato in Photos, Politics

BENVENUTA SINISTRA

Sinistra Ecologia Libertà

Lascia un commento

Archiviato in Politics

VOTERO’ A SINISTRA. ECCO PERCHE’.

VOTERO’ SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA’ (SEL) PERCHE’ VOGLIO UNA FORZA POLITICA:

– che abbia il coraggio, quando ci sarà da prendere decisioni cruciali, di fare scelte di sinistra;

– che, se c’è da scegliere, stia dalla parte dei più deboli e non da quella dei ricchi e potenti;

– che abbia la forza di invertire il corso di politiche dissennate di tagli metodici e ininterrotti che hanno depauperato, umiliato, devastato la Scuola pubblica, perché senza una Scuola che insegni ad esercitare la ragione, non ci sono uomini realmente liberi e nemmeno la civiltà;

– che difenda il diritto allo studio di tutti, perché studiare non diventi privilegio di pochi;

– che scelga di difendere e valorizzare la Cultura e l’Arte perché sono l’espressione più alta dell’umanità in cui sono concentrati il sapere, la creatività, il genio degli uomini di tutti i tempi e perché un mondo che non sa riconoscerle e apprezzarle è già un mondo in preda alla barbarie;

– che, se ci saranno sacrifici da affrontare, cominci a imporli ai privilegiati e a chi sta in alto nella scala sociale, e non ai pensionati al minimo e a chi percepisce stipendi da sopravvivenza;

– che decida senza ‘se’ e senza ‘ma’ di lasciare a secco i capitoli per le spese militari e di orientare le risorse verso la cura delle persone, della loro salute e della loro formazione;

– che abbia il coraggio e la forza di ridare speranza ai giovani di questo paese, troppo spesso negli ultimi tempi, sbeffeggiati, insultati, vilipesi da una “casta” politica che, dall’alto dei suoi privilegi, ha riversato su di loro rimproveri, beffe, offese, per nascondere la sua assoluta incapacità di pensare e progettare il futuro;

– che, infine, faccia provare il desiderio insopprimibile di preparare le valigie per cercare un futuro migliore all’estero agli evasori, ai corrotti, ai mafiosi e faccia restare in patria scienziati, studiosi, ricercatori e giovani talenti.

Lascia un commento

Archiviato in Politics

An insult

An insult

An insult to the democratic conscience of Italy.

Lascia un commento

Archiviato in Politics

The left

Today is a month to the Italian general election. My vote will go to a left-wing party named “Sinistra Ecologia Libertà” (“SEL”).

(Oggi manca un mese alle elezioni politiche italiane. Il mio voto andrà a un partito di sinistra, “Sinistra Ecologia Libertà”, SEL)

Lascia un commento

Archiviato in Politics